mercoledì 5 dicembre 2012

Cinecalendario dell'Avvento - giorno 5

25 mesi + 20 giorni

Un'altra interpretazione in chiave comica del cibo gigante è quella data da Woody Allen in Il dormiglione (Usa, 1973), dove Mike Monroe, ricoverato per una banale operazione chirurgica, si risveglia dall'ibernazione nel 2173.
 
Ad attenderlo c'è un futuro strampalato e tutto alla rovescia: il fumo è un toccasana e i dolci sono il nutrimento migliore, mentre frutta e verdura vanno consumate con parsimonia.

 
Gli ortaggi, coltivati e irrigati medianti speciali cavi fosforescenti, sono extra-large.
 
 
Con una fragola si possono stordire gli inseguitori, mentre una banana può essere molto difficile da trasportare!
 
 
E alla fine Woody pranzerà con una voluttuosa gamba di sedano!
 
Resta celeberrima la battuta tra il medico che assiste al risveglio di Mike e Woody stesso:
 
- "E poi dove sono io? Che ne è di tutti? Dove sono i miei amici?".
- "Deve capire che chiunque lei conoscesse è morto da quasi duecento anni".
- "Perché non erano vegetariani!".



PENSIERO AUTOSVEZZANTE
Adesso avete capito perché Cico si ingozza volentierissimo di torta al cioccolato: si tiene in forma per vivere fino al 2173!
:-D




 

2 commenti:

  1. io voglio aprire un self-service vegetariano!! mi sa che da oggi il 5 dicembre è il mio giorno dell'anno preferito :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi unisco all'impresa servendo ai tavoli!
      :-)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...